fbpx

Alla scoperta di Londra & Regno Unito

Veniamo a trovarvi Ep.5 – Peppe

In questo video sul nostro canale YouTube potete vedere l’intervista completa ed il nostro incontro con Peppe. Non dimenticate di iscrivervi al canale e condividere il video!

 

 

Visitate il sito del salone di Peppe a questo link.

Qui il nostro canale YouTube

Questa volta siamo in East London di nuovo fra i colori, i graffiti e i mercati. Siamo venuti a trovare Peppe, un ragazzo siciliano che dopo anni di esperienza nella sua professione è qui a Londra con il suo salone di parrucchieri.

 

Peppe è un haidresser e hairstylist e conosce bene il suo lavoro. Quando ce ne parla si vede che lo fa con entusiamo e da qui capiamo quanto ci tenga. Si è offerto di fare un taglio a Romy gratuitamente perchè ci voleva ringraziare della nostra visita e Romy ovviamente ha accettao immediatamente di affidarsi alle mani di un professionista come lui.

 

Peppe ci racconta in maniera soddisfatta del suo percorso che lo ha portato in giro per l’Italia e poi qui a Londra per avviare l’attività in proprio rendendoci partecipi di sacrifici, aneddoti e retroscena dietro questa professione.

Il salone di Peppe si trova all’interno di quella che è una situazione molto comune a Londra: un “mercato” fatto da box che sono stati costruiti per rivalorizzare l’area e dove tanti liberi professionisti indipendenti mettono le radici per il proprio business. Siamo a Crate, a St. James Street, per più info sulla struttura leggete qui

 

La situazione è simile a quella in cui Flavia e Diletta hanno il loro Wine Bar ad Hackney. Ne avevamo parlato qui. Una serie di box dove si può trovare di tutto, Peppe fa il parrucchiere, poi ci sono negozi di artigianato, una bakery italiana che Peppe ci consiglia di provare la prossima volta che torneremo, perchè potete stare certi che ci torneremo; e numerose altre attività di vario tipo. 

Oggi insieme a lui in questo piccolo salone lavorano altre persone e Peppe è orgoglioso del suo team e l’ambiente è veramente gradevole, e noi siamo felici di raccontare la storia di un altro italiano che si è realizzato e ha voluto raccontare la propria storia. 

Ad maiora semper Peppe!

0
Vorremmo sapere la tua , lascia un commento, graziex