fbpx

Alla scoperta di Londra & Regno Unito

Hastings: una città sul mare divisa fra vecchio e nuovo

Starete sicuramente pensando che tutte le cittadine sulle coste dell’Inghilterra sono simili tra di loro, con le larghe spiagge piene di turisti in estate e i piccoli luna park permanenti con montagne russe che divertono famiglie, grandi e piccini. Ma possiamo dirvi che Hastings ci ha lasciato qualcosa di diverso quando abbiamo visitato la città.

La prima tappa consigliata appena si arriva è la rovina del Castello di Hastings: per entrare a visitare le rovine bisogna pagare £6 ma in realtà, di fianco all’entrata principale, si può camminare verso un belvedere che gratuitamente regala delle bellissime emozioni.

Sembrerebbe che ci sia solo un grande prato appena si arriva, ma basta andare un po’ più avanti e avvicinarsi all’orlo per accorgersi che invece ciò che è ancora più immenso è il mare dietro di esso.

Si può ammirare la gigantesca spiaggia di Hastings, le persone sembrano piccole formiche sulla sabbia, ma il mare.. Il mare vi terrà gli occhi impegnati per un bel po’ di tempo.

Ci si sente piccoli e indifesi davanti alla vastità dell’oceano sulla costa di Hastings.

E’  ovviamente immancabile il profumo di salsedine appena si arriva sulla parte della spiaggia, vien voglia di farsi un bagno nonostante l’acqua sia spesso gelida, ma forse è ancora più interessante passeggiare sul lungomare per poi addentrarsi nella Old Town, che nulla ha a che fare con il moderno luna park o il grande parcheggio che c’è affianco. Dimenticate ogni cosa che avete visto finora: Old Town vi porterà indietro nel tempo e nonostante sia abbastanza piccina, potrebbe tenervi impegnati per diverse ore con i suoi pub tradizionali, negozietti storici e ristoranti particolari.

Passeggiando nella città vecchia, vi imbatterete sicuramente nello Stade, una spiaggia di ghiaia utilizzata per le imbarcazioni da spiaggia per più di mille anni. Oggi ospita la più grande flotta europea di pescherecci varati dalla spiaggia!Qui troverete le barche da pesca a lavoro, il museo dei pescatori e i “Net Huts” (letteralmente capanne di rete) o Net Shops, altissimi magazzini di legno tutti dipinti di nero, creati per essere un deposito a prova di “clima inglese” (che tutti conosciamo non essere proprio tranquillo) per le attrezzature da pesca.Una volta erano tutti di forme e altezza diverse, ma nel 1835 la città decise di crearne un design unico, come potete vederlo oggi.

Nella vecchia chiesa di St. Nicholas invece potrete visitare il Museo dei Pescatori, un piccolo museo indipendente dedicato all’industria peschereccia e alla storia marittima di Hastings, aperto al pubblico nel 1956.

 

Il Museo è aperto dal 1° Aprile al 31 Ottobre dalle 11 alle 17, e dal 1° Novembre al 31 Marzo dalle 11 alle 16.L’entrata è gratis!

Dopo aver trascorso qualche ora nelle strade della vecchia città, è il momento di salire molto in alto! Ma tranquilli, non a piedi (anche se c’è il modo di utilizzare il percorso con le scale, se doveste soffrire di vertigini), bensì con la funicolare di East Cliff Hill Railway!

 

Un’esperienza da fare assolutamente. Il biglietto è di £4.20 per adulti e £2.60 per bambini e include sempre anche il ritorno, nonostante non sia obbligatorio perché come accennato prima, ci sono anche le scale.La funicolare ha aperto il 10 Agosto 1902, e una volta arrivati sopra sarà una seconda forte emozione. Il belvedere si affaccia sulla spiaggia di Hastings, la città vecchia e sul Rock-a-Nore, un’area di Hastings un po’ nascosta poiché si trova alla fine della camminata sulla spiaggia e qui è uno spettacolo ammirare le immense scogliere dal basso.

 

Inoltre la funicolare dà accesso all’Hastings Country Park, una riserva naturale locale piena di biodiversità, che vi consigliamo di visitare se ne avete il tempo.

Insomma Hastings è un posto che dà sensazioni diverse dall’inizio alla fine, una gemma della costa inglese che va vista una volta nella vita!

 

Fateci sapere nei commenti se ci siete mai stati o se state pianificando di andarci, intanto qui sotto potete trovare dei consigli e informazioni su come arrivarci, quando è la stagione migliore per visitare Hastings e molto altro!

INFO UTILI:

Ecco qui di fianco una infografica con informazioni utili che abbiamo creato per voi.

IN TRENO

La stazione di hastings è molto vicina alla old town che consigliamo di visitare, 20 minuti a piedi o 5 minuti in bus n.20, e vi ritroverete sulla spiaggia ad osservare le scogliere di rock-a-nore e la funicolare!

IN macchina

è molto comodo andare in macchina ad hastings da londra poichè ci si impiega solo un’oretta e mezza ed è quasi una strada tutta dritta! inoltre non avrete problemi per gli orari del ritorno.

Essendo una località molto turistica e frequentata  è pieno di ristorani e locali dove pranzare o cenare. Noi dopo aver lette varie recensioni ci siamo fermatiti da THE ITALIAN WAY“, proprio sul lugomare, indirizzo: 25 Castle St, Hastings TN34 3DYr dapibus leo.

l periodo più affollato turisticamente parlando ad hastings è agosto, seguito da gennaio e luglio. Durante questi mesi hotel e voli saranno più costosi quindi prenotate molto in anticipo. Il periodo migliore per visitare Hstings senza troppi turisti intorno, invece, è marzo. Non potrete farvi un bagno a mare a meno che non vi piaccia l’acqua molto fredda, ma vi assicuriamo che essendo Hastings poco affollata a marzo, è anche più godibile.

LINK UTILI:

Shipwreck Museum

L’entrata è gratis!

Hastings Museum and Art Gallery

Anche qui l’entrata è gratuita, il museo è aperto dal Martedì al Sabato dalle 10 alle 17 e la Domenica dalle 11 alle 4:30.

Musei dei Pescatori

Aperto tutta la settimana dalle 11 alle 17.

Hastings Country Park Nature Reserve

A questo link trovate la mappa dell’intero parco!

0
Vorremmo sapere la tua , lascia un commento, graziex